Domenica 11 Aprile 2010

Calcio/ Serie A: sorpasso all'Inter, la Roma è la nuova capolista

Roma, 11 apr. (Apcom) - La Roma è la nuova capolista del campionato di Serie A. La squadra di Claudio Ranieri non ha fallito l'occasione per il sorpasso, reso possibile dopo il pareggio di ieri sera dell'Inter per 2-2 in casa della Fiorentina, ha sconfitto, con tanta fatica nel secondo tempo, per 2-1 l'Atalanta all'Olimpico (Vucinic e Cassetti per i giallorossi, Tiribocchi per i nerazzurri) nella trentatreesima giornata di campionato ed ha scavalcato la squadra di Jose Mourinho. Quando alla fine del campionato mancano 5 partite, la Roma guida con un punto di vantaggio sull'Inter e 4 sul Milan, fermato in casa per 2-2 dal Catania (rimonta rossonera firmata dalla doppietta di Borriello nel secondo tempo dopo i gol di Maxi Lopez e Ricchiuti). La prossima giornata prevede in calendario il derby Lazio-Roma, Inter-Juventus e Sampdoria-Milan. Alle spalle delle litiganti per il tricolore, la lotta per il quarto posto, ultimo buono per entrare in Champions League, ha fatto registrare nel pomeriggio la difesa della posizione del Palermo, che ha battuto per 3-1 in rimonta il Chievo (con una doppietta di Miccoli) e conservato i 3 punti di vantaggio sulla Juventus (1-0 al Cagliari all'Olimpico firmato da Chiellini). Stasera ai rosanero dovrà rispondere nel posticipo la Sampdoria (agganciata dalla Juve a quota 51 punti), attesa a Marassi dal derby contro il Genoa. Più lontane e al momento apparentemente escluse dalla lotta il Napoli (battuto ieri 3-2 in casa dal Parma) con 49 punti e la Fiorentina con 46, agganciata proprio dai ducali. Negli altri incontri del pomeriggio, fondamentale la vittoria in rimonta (da 0-2 a 3-2) della Lazio a Bologna (con le firme di Mauri, Dias e Rocchi), con i biancocelesti (37 punti) che hanno ceduto il quartultimo posto proprio ai rossoblù (35). Il Siena ha battuto per 3-2 il Bari al Franchi (doppietta di Ghezzal e decisivo gol di Rosi), è sempre penultimo, ma ora a -2 dall'Atalanta e a -6 dal Bologna. Ultimo da solo con 26 punti è ora il Livorno, battuto 2-0 in casa dall'Udinese, con il capocannoniere Di Natale al centro numero 23 in stagione e sempre a +4 su Milito dell'Inter.

CAW

© riproduzione riservata