Giovedì 29 Aprile 2010

Pakistan/ Capo talebano Hakimullah Mehsud è vivo e sta bene

Roma, 29 apr. (Apcom) - Il capo dei talebani pachistani Hakimullah Mehsud, dato per morto in un raid aereo compiuto da un drone Usa lo scorso gennaio, è in realtà vivo e sta bene. Lo rivela il quotidiano britannico The Guardian, che cita una fonte dei servizi di intelligence pachistani Isi (Inter Services Intelligence). Sebbene anche il ministro dell'Interno pachistano avesse riportato la notizia della morte di Mehsud in un raid nel sud Waziristan, il suo decesso non è mai stato confermato dai servizi di intelligence americani e pachistani. Oggi la fonte dell'Isi riferisce che il capo talebano è sopravvissuto all'attacco. Mehsud "è vivo", ha detto la fonte, parlando in condizione di anonimato. "Ha riporta qualche ferita, ma fondamentalmente è Ok". Come osserva il Guardian, la mancata uccisione di Mehsud costituisce un duro colpo per la Cia, che aveva intensificato gli sforzi per ucciderlo, dopo che in un video era apparso insieme a un terrorista di al Qaida responsabile dell'uccisione di sette uomini dell'agenzia di intelligence Usa nel sud dell'Afghanistan lo scorso dicembre. Dall'inizio la Cia ha condotto finora 38 raid con droni nelle regioni tribali pachistane. In tutto il 2009 i raid erano stati 49. "Il governo Usa è sotto pressione perché non riesce a ottenere molto in Afghanistan", ha detto la fonte. "Questo è un modo per colpire i loro nemici di al Qaida, come li definiscono loro".

Plg

© riproduzione riservata