Martedì 15 Giugno 2010

Commercio estero/ Istat: Export ad aprile +15,2%, import +18,3%

Roma, 15 giu. (Apcom) - Esportazioni in crescita per l'Italia nel mese di aprile 2010 con un aumentano del 15,2% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente, con andamenti più dinamici per il mercato comunitario (più 17,2%) rispetto a quello esterno all'Unione (più 12,6%). Le importazioni registrano un incremento del 18,3%, derivante da una crescita del 14,1% dei flussi dai paesi Ue e da un aumento del 23,9% di quelli provenienti dai paesi non comunitari. Ad aprile 2010 - spiega l'Istat - il saldo commerciale risulta negativo per 829 milioni di euro, in peggioramento rispetto al disavanzo di 76 milioni di euro dello stesso mese dell'anno precedente. Nel periodo gennaio-aprile 2010, rispetto al corrispondente periodo del 2009, le esportazioni sono aumentate dell'8,8% (più 8,7% per i paesi Ue e più 8,9% per i paesi esterni all'area) e le importazioni del 12,5% (più 10,9% per l'area Ue e più 14,6% per quella extra-Ue). Nei primi quattro mesi dell'anno il deficit commerciale, pari a 9,2 miliardi di euro, è più ampio di quello del corrispondente periodo del 2009 (5 miliardi di euro). (Segue)

Red/Rbr

© riproduzione riservata