Giovedì 22 Luglio 2010

Intercettazioni/Bersani: Restiamo contrari,ddl ostacola indagini

Roma, 22 lug. (Apcom) - "La linearità della nostra conduzione è fuori da ogni possibile polemica, il passo su cui la maggioranza ha fatto un passo indietro è stata una nostra bandiera, ma rimangono problemi rilevanti sulle indagini perchè questa norma crea inciampi su cui non siamo d'accordo". Il segretario del Pd, Pier Luigi Bersani, replica così a Idv che ha criticato la scelta dei Democratici di votare a favore dell'emendamento che allenta il divieto di pubblicazione delle intercettazioni oggi in commissione giustizia alla Camera. Bersani ha piuttosto denunciato il fatto "incredibile che da mesi si debba discutere di un tema che i poteva sbrigare in un quarto d'ora se ci fosse stata onestà, invece se ne è voluto fare uno strumento di qualcos'altro e da mesi il Parlamento si occupa solo di questo", in ogni caso "se non si risolve il problema delle indagini noi restiamo fermamente contrari" al disegno di legge.

Gal

© riproduzione riservata