Venerdì 23 Luglio 2010

Preti gay/Dolore e sconcerto da Vicariato,molti i preti corretti

Roma, 23 lug. (Apcom) - I fatti raccontati da 'Panorama' circa i preti gay di Roma "non possono non suscitare dolore e sconcerto nella comunità ecclesiale di Roma, che conosce da vicino i suoi sacerdoti non dalla 'doppia vita', ma con una 'vita sola', felice e gioiosa, coerente alla vocazione, donata a Dio e a servizio della gente, impegnata a vivere e testimoniare il Vangelo e modello di moralità per tutti": lo afferma il Vicariato di Roma con una nota ufficiale. "Questi - prosegue il Vicariato del cardinale Agostino Vallini - sono gli oltre 1.300 sacerdoti delle 336 nostre parrocchie, degli oratori, delle molteplici opere di carità, degli istituti di vita consacrata e delle altre realtà ecclesiali operanti nelle università, nel mondo della cultura, negli ospedali e sulle frontiere della povertà e del degrado umano, non solo nella nostra città ma anche in terre lontane e in condizioni assai disagiate".

Ska

© riproduzione riservata