Martedì 09 Novembre 2010

Napolitano: Preoccupa il distacco dei giovani dalla vita sociale

Roma, 9 nov. (Apcom) - Preoccupa il "disincanto" e il "distacco dalla vita sociale" tra i giovani, i quali sono una "risorsa preziosa" per costruire il futuro. Una preoccupazione di cui si fa interprete il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, in un messaggio inviato in occasione della VI Conferenza internazionale della comunicazione sociale, che si svolge a Milano e intitolata 'On the Move - i giovani per un futuro di valore', promossa dalla Fondazione Pubblicità Progresso. Il capo dello Stato auspica che "dalla riflessione su quanto emerso dalla ricerca qualitativa condotta nelle università italiane sulle attitudini, le capacità e le speranze dei giovani possano emergere indicazioni utili - scrive nel messaggio al presidente Alberto Contri e a tutti i partecipanti - per cogliere sempre più, anche attraverso appropriati strumenti di comunicazione, le aspettative di realizzazione delle nuove generazioni". "Non può non preoccupare - osserva il capo dello Stato - quel tanto di disincanto e di distacco dalla vita sociale che l'indagine segnala tra i giovani. Ma, insieme alle inquietudini del presente, altrettanto forte risulta l'ansia di cambiamento, su cui si può fare leva per valorizzare le energie più fresche e dinamiche del Paese. E', quindi, importante che la discussione affronti anche l'esigenza di individuare le risposte con cui far fronte al travaglio delle nuove generazioni e suscitare la loro attiva partecipazione alla vita sociale". (segue)

Arc

© riproduzione riservata