Mercoledì 24 Novembre 2010

Crisi/ Dublino pronta a nazionalizzare la Bank of Ireland

Roma, 24 nov. (Apcom) - Il governo irlandese è pronto ad assumere il controllo della Bank of Ireland, con l'acquisizione di un pacchetto azionario "molto elevato", secondo le anticipazioni pubblicate oggi dal Financial Times. Questa eventualità lascerebbe l'Irlanda - scrive il Ft - senza neppure un solo istituto di credito indipendente dal controllo pubblico. L'ingresso dello stato nella Bank of Ireland rientra fra le misure necessarie per ottenere il prestito da 85 miliardi di euro da parte dell'Fmi e dell'Ue, volto a salvare dal tracollo il sistema creditizio irlandese. The details of the Irish rescue package are still being finalised but will include a large capital injection into Ireland`s banks to lift their core tier one capital ratios - a measure financial strength - up to 12 per cent.

Fcs

© riproduzione riservata