Sabato 27 Novembre 2010

Cgil/ Studenti: in piazza per unire lotte contro la crisi

Roma, 27 nov. (Apcom) - "Ci sembra importante unire tutte le lotte contro la crisi. Il nostro è un movimento che non contesta solo il ddl Gelmini o i tagli all'istruzione ma l'intero impianto delle politiche di questo governo che attacca i diritti dei più deboli tutelando i privilegi dei più forti". Con queste parole la Rete degli studenti e l'unione degli Universitari hanno voluto spiegare la partecipazione di migliaia di studenti alla manifestazione organizzata a Roma dalla Cigl. Il tema del precariato, dunque, unisce ragazzi e lavoratori nel chiedere "a chi governa di mettere al centro dell'agenda politica il diritto allo studio e la disoccupazione giovanile". Ma anche un nuovo welfare, altra questione che lega i lavoratori agli studenti che, attraverso questo tipo di manifestazioni, chiedono a gran voce il reddito di formazione "per - spiegano - avere davvero autonomia sociale per i soggetti in formazione". (segue)

Xrm/Cro

© riproduzione riservata