Lunedì 13 Dicembre 2010

'Ndrangheta/ Appalti comune Monastarace, 3 arresti nella locride

Reggio Calabria, 13 dic. (Apcom) - Tre arresti sono stati eseguiti dalla Dia (Direzione Investigativa Antimafia) di Reggio Calabria, nei confronti di altrettante persone coinvolti nell'affidamento dei lavori pubblici nel comune di Monasterace (RC) nella locride, sulla costa jonica del reggino. A finire in manette, secondo quanto aprpedne Apcom, sono stati un imprenditore, un funzionario del comune di Monasterace e un presunto affiliato alle cosche della zona. Le tre ordinanze di custodia cautelare in carcere sono state emesse dal G.I.P. del Tribunale di Reggio Calabria, su richiesta della locale Direzione Distrettuale Antimafia, che ha contestato ai tre presunti affiliati, i reati di concorso esterno in associazione mafiosa, abuso di ufficio aggravato e falso ideologico. I particolari dell'operazione saranno resi nel corso della conferenza stampa che si terrà alle ore 11.00, presso gli uffici della Procura della Repubblica, alla presenza del Procuratore della Repubblica Giuseppe Pignatone e del capo centro Dia colonnello Francesco Falbo.

Fmc

© riproduzione riservata