Martedì 28 Dicembre 2010

Iraq/ Doppio attentato a Baghdad, 9 morti e 49 feriti

Baghdad, 28 dic. (Ap) - Nove persone, tra cui quattro poliziotti, sono state uccise e altre 49 ferite in un doppio attentato a Ramadi, 100 chilometri a ovest di Baghdad. E' quanto emerge da un bilancio definitivo fornito dalla polizia. "Il bilancio definitivo si attesta a nove morti, tra i quali quattro poliziotti, e 49 feriti, tra i quali due agenti, cinque donne e quattro bambini": lo ha affermato Mohanad Taha, portavoce locale del ministero della Sanità. Il primo bilancio aveva riferito di sette morti, tra i quali quattro poliziotti, e di 51 feriti, secondo il comandante Rahim Zaben, responsabile dei rapporti con la stampa della polizia di Ramadi. Due persone ferite sono successivamente decedute. Verso le 9.30 (le 7.30 italiane), un'autobomba è esplosa vicino al governatorato della provincia di al Anbar e un quarto d'ora più tardi, nello stesso posto, un kamikaze ha azionato la sua cintura esplosiva. Si trattava del primo attentato con una autobomba dall'insediamento il 21 dicembre del nuovo governo diretto da Nouri al-Maliki, che occupa anche provvisoriamente i tre portafogli della sicurezza.

Fco

© riproduzione riservata