Sabato 01 Gennaio 2011

Capodanno/Napoli,stanotte terzo morto in 7 anni per un proiettile

Napoli, 1 gen. (TMNews) - Quella di stanotte a Crisparo, alle porte di Napoli, è la terza vittima in sette anni dei festeggiamenti durante la notte di Capodanno nel capoluogo campano. Tutte e tre le morti sono state causate da proiettili vaganti, sparati in modo assurdo da balconi o finestre per festeggiare l'arrivo del nuovo anno. Il bilancio 2011 è grave, perchè dal 2005 solo in altre due occasioni delle persone avevano perso la vita. Anche il numero dei feriti di quest'anno (circa 70) è alto rispetto ai precedenti. Secondo i dati (2005-2011) diffusi dalla Questura partenopea, infatti, nella notte di Capodanno del 2005 ci sono stati 54 feriti; nel 2006 62 feriti; nel 2007 52 feriti; nel 2008 85 feriti e 1 morto; nel 2009 70 feriti e 1 morto; nel 2010 69 feriti.

Sav

© riproduzione riservata