Mercoledì 19 Gennaio 2011

Fiat/ Landini: A Melfi e Cassino ci auguriamo che si fermino

Roma, 19 gen. (TMNews) - L'idea di estendere l'accordo di Mirafiori anche agli stabilimenti di Melfi e Cassino, lanciata dall'ad di Fiat, Sergio Marchionne, non può che trovare la contrarietà del leader della Fiom, Maurizio Landini: "E' sbagliato e ci auguriamo che si fermino", dice Landini in un'intervista a "Il Manifesto". "In caso contrario - aggiunge Landini - metteremo in campo tutte le iniziative giuridiche contrattuali e sindacali per contrastare l'estensione di questo modello". Quanto alla proposta di partecipazione agli utili da parte dei lavoratori "credo - dice Landini - sarebbe importante che i lavoratori potessero partecipare e trattare sulle condizioni di lavoro e sui modelli organizzativi utilizzati. La realizzazione delle persone nel lavoro non passa semplicemente attraverso i soldi".

Sto

© riproduzione riservata