Giovedì 20 Gennaio 2011

Unità Italia/2 giugno invitati a Roma Obama e molti Capi Stato

Roma, 20 gen. (TMNews) - Il 2 giugno saranno invitati a Roma per le celebrazioni del 150esimo anniversario dell'Unità d'Italia i Capi di Stato dei paesi dell'Unione europea, degli Stati Uniti, della Russia e dei paesi in cui ci sono le più numerose comunità italiane, come Argentina, Brasile, Uruguay e Canada. Lo ha annunciato il sottosegretario alla presidenza del Consiglio, Gianni Letta, durante la conferenza stampa di presentazione degli eventi del 150esimo presso la sede della stampa estera. La decisione è stata presa l'altro ieri durante l'incontro al Quirinale tra il Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano e il presidente del Consiglio, Silvio Berlusconi. Il programma prevede, oltre alla partecipazione dei capi di Stato alla parare del 2 giugno che, tradizionale appuntamento per la festa della repubblica, "quest'anno assumerà un'importanza particolare, dopo ci sarà una colazione al Quirinale - ha spiegato Letta - e nel pomeriggio in Campidoglio per gli auguri all'Italia dai capi di Stato invitati". "I due presidenti - ha aggiunto il sottosegretario - hanno convenuto di dare enfasi sul piano europeo e internazionale alle celebrazioni per i 150 anni dell'unità d'Italia invitando i capi di stato europei e internazionali".

Gal

© riproduzione riservata