Giovedì 03 Febbraio 2011

Medico ubriaco provoca incidente:morti 2 giovani nel salernitano

Napoli, 3 feb. (TMNews) - Si stava recando a Sassano, piccolo centro a sud di Salerno, per iniziare il suo turno di guardia come medico, ma era ubriaco ed ha provocato un incidente stradale nel quale sono morti due ventenni. È accaduto nella tarda serata di ieri in via Ischia proprio a Sassano. A perdere la vita Loreto Pippa, di 27 anni, di Sassano e la sua fidanzata Nunzia Rinaldi, 22enne di Monte San Giacomo, sempre in provincia di Salerno. Con l'accusa di omicidio colposo perché al momento dello scontro guidava in evidente stato di ebbrezza, Mario D'Angelo, 53 anni, medico di Salerno. Secondo quanto accertato dai carabinieri della Compagnia di Sala Consilina, guidati dal capitano Domenico Mastrogiacomo, lo scontro frontale è avvenuto tra una Fiat Panda a bordo della quale viaggiavano i due ragazzi e Skoda Fabia guidata da D'Angelo. Le auto viaggiavano nelle corsie opposte e, secondo i primi accertamenti, sembra che la vettura del medico abbia superato la linea di mezzadria scontrandosi contro la Panda. La ragazza è morta sul colpo, mentre il giovane è deceduto durante il trasporto in ambulanza. Nonostante fosse cosciente, le sue condizioni si sono aggravate prima dell'arrivo presso l'ospedale di Polla. Contusioni anche per D'Angelo che, dopo i controlli di rito, ha riportato un tasso alcolemico tre volte superiore alla legge. Nel 2009 il professionista aveva già avuto la sospensione della patente di guida sempre perché guidava in stato di ebbrezza. Il medico è attualmente agli arresti domiciliari nella propria abitazione di Salerno.

Psc/Ral

© riproduzione riservata