Venerdì 04 Novembre 2011

Crisi/ Fonti Italia: smentito monitoraggio Fmi

Cannes, 4 nov. (TMNews) - Fonti ufficiali italiane smentiscono che sia stata raggiunta una intesa sul monitoraggio dell'Italia da parte del Fmi e sottolineano che l'intera area euro è sotto stress, Spagna e Italia comprese. Gli advise del Fmi si potranno affiancare al ruolo indicato dall'Eurogruppo del 27 ottobre alla Commissione Ue. Secondo quanto scritto dalla Reuters questa mattina, l'Italia avrebbe accettato il monitoraggio del Fondo monetario internazionale, insieme alla Ue, sul processo di attuazione delle riforme delle pensioni, del lavoro e strutturali, così come concordato la scorsa settimana con i leader europei, secondo quanto riferito da una fonte europea. "Dobbiamo essere sicuri della credibilità degli obiettivi italiani. Per questo abbiamo deciso di coinvolgere il Fondo monetario internazionale nel monitoraggio, usando la loro metodologia, e gli italiani hanno concordato", ha detto la fonte. "L'Italia non ha problemi con questo tipo di sorveglianza, anche con il coinvolgimento del Fmi", ha aggiunto, specificando che la Commissione Ue e il Fmi produrranno dei rapporti su come l'Italia sta proseguendo sulla strada delle riforme per il raggiungimento degli obiettivi. La fonte, prosegue Reuters, ha aggiunto che non è una opzione credibile il ricorso ad una linea di credito precauzionale perché uno dei maggiori problemi dell'Italia è e resta la fiducia che i mercati hanno sui sui programmi di riforma. "Con il clima generale e la mancanza di credibilità dell'Italia, ogni piccolo imprevisto o problema viene amplificato aggravando la situazione, e così i mercati non possono avere fiducia", ha affermato.

Rea/

© riproduzione riservata