Martedì 15 Novembre 2011

Usa 2102/ Spopola in rete la gaffe di Cain sulla Libia

Chicago, 15 nov. (TMNews) - Sta spopolando su internet e su Twitter, sotto il titolo di #Cainwreck (il naufragio di Cain, ndr), la gaffe del candidato repubblicano Herman Cain sulla Libia e sulla posizione assunta dal Presidente Barack Obama, fatta durante un'intervista concessa al Milwaukee Journal-Sentinel, pubblicato nel Wisconsin. Alla richiesta di spiegare quale fosse la sua posizione sulla Libia, Cain ha risposto: "Ah, la Libia". Dopo un attimo di silenzio, ha aggiunto: "Il Presidente Obama ha sostenuto la rivolta, vero? Il Presidente Obama ha invitato Gheddafi a lasciare il potere. Solo per essere sicuri che stiamo parlando della stessa cosa, prima che dica 'Sì, sono d'accordo' o 'No, non sono d'accordo'". Quindi ha ripreso: "Non sono d'accordo con il modo in cui ha gestito la questione e per le seguenti ragioni", ma poi si è interrotto: "No, questo è diverso. Devo ricominciare e raccogliere tutte le informazioni che mi frullano nella testa". Lo scivolone di Cain richiama quello fatto di recente da un altro candidato repubblicano, Rick Perry, rimasto in silenzio in un dibattito televisivo su un punto del proprio programma elettorale. (fonte Afp)

Sim

© riproduzione riservata