Martedì 24 Marzo 2009

Federalismo, la Camera approva il ddl, ora torna in Senato

Roma, 24 mar. (Apcom) - La Camera ha approvato il ddl di delega al Governo in materia di federalismo fiscale, che dovrà ora tornare in Senato per la terza lettura. I sì sono stati 319, 195 gli astenuti, 35 i voti contrari. A favore, oltre alla maggioranza, anche l'Italia dei Valori. Astenuto il Pd, contraria l'Udc. Anche se il ddl sul federalismo torna all'esame del Senato, per il ministro delle Riforme, Umberto Bossi, "è già fatta". Interpellato dai cronisti dopo il voto finale dell'Aula della Camera, il leader della Lega ha detto: "Spero che a Palazzo Madama non ci siano altre modifiche". Quanto all'atteggiamento di Pd e Italia dei Valori che non si sono opposti al provvedimento, Bossi ha detto: "Si sono pentiti e non hanno votato contro".

Rea

© riproduzione riservata