Martedì 19 Maggio 2009

Università;Questura Torino: 24 feriti tra forze ordine,2 arresti

Roma, 19 mag. (Apcom) - E' di 24 feriti tra le forze dell'ordine e di due arresti il bilancio degli incidenti avvenuti in occasione dell'University Summit 2009, a Torino, dove si è svolto il corteo di circa 3mila studenti appartenenti alla "Rete contro il G8-Onda Anomala". Tra le forze dell'ordine 22 feriti appartengono alla polizia e 2 ai carabinieri, fa sapere la questura locale. Uno dei poliziotti ha riportato la doppia frattura scomposta del setto nasale. Due gli italiani arrestati: Alessandro Arrigoni di 26 anni di Sassari, conosciuto alla digos di Milano per il reato di violenza, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale in concorso e denunciato in stato di arresto per il porto di oggetti atti a offendere, e Domenico Sisi, di 29 anni di Torino, noto alla digos locale, per detenzione e porto di materiale esplodente e infiammabile (petardi e un contenitore con liquido infiammabile), un bastone e un caschetto di protezione. Una terza persona, italiana, è indagata per resistenza e lesioni a pubblico ufficiale in concorso. E' al vaglio degli investigatori la valutazione di tutto il materiale video-fotografico per identificare altri manifestanti autori dei disordini. Sequestrati numerosi oggetti utilizzati, tra cui bastoni, mazze, grossi sassi, due piccozze, un ordigno rudimentale, lo striscione che era in testa al corteo e che era stato rivestito con del plexiglas per renderlo rigido e poterlo utilizzare come scudo. Durante la manifestazione anche altre auto in sosta nelle vie limitrofe rimanevano danneggiate.

Gtz

© riproduzione riservata