Giovedì 28 Maggio 2009

Crisi;Napolitano: non negare valori solidarietà e accoglienza

Roma, 28 mag. (Apcom) - La crisi economica e finanziaria non deve avere come conseguenza la negazione dei valori "della solidarietà e accoglienza" soprattutti nei confronti di che viene da lontano e scappa da una realtà di povertà. È il monito che il presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano, lancia durante l'incontro al Quirinale con i rappresentanti dell'Unione africana per la Giornata dell'Africa. "La crisi che mette a repentaglio le economie più fragili e incide sulle possibilità di intervento dei Paesi più forti con strumenti adeguati - osserva - non deve ispirare una spirale perversa tale da mettere in discussione i valori di solidarietà e accoglienza, cui si ispirano le nostre democrazie". Il capo dello Stato è infatti convinto che "al contrario la crisi deve rappresentare una occasione preziosa per rendere più efficaci e moderne le istituzioni internazionali e far partire un progetto di sviluppo dell'Africa su nuove basi.

Vep/Cci

© riproduzione riservata