Giovedì 11 Giugno 2009

Gheddafi in Senato: Con i terroristi serve il dialogo

Roma, 11 giu. (Apcom) - "Siamo contro ogni atto terroristico, condanniamo pienamente Al Qaida ma non è sufficiente condannare, dobbiamo anche ragionare sui motivi di queste atrocità. Per quale motivo dobbiamo rispondere con altre atrocità? Se non accettiamo di dialogare con loro, con i terroristi, è una politica sterile". Lo ha sostenuto il leader libico Muammar Gheddafi, intervenendo a palazzo Giustiniani davanti ai senatori. Secondo Gheddafi, si deve "dialogare anche col diavolo, se questo dovesse portare a una soluzione. Persino Dio - ha osservato il colonnello - ha dialogato con Satana prima che venisse condannato"

Spr/Bar/Vep

© riproduzione riservata