Venerdì 12 Giugno 2009

Wto; Lamy stronca ottimismi: Nessun segno ripresa dal commercio

Parigi, 12 giu. (Apcom) - Per ora dal fronte del commercio internazionale non giunge alcun segnale di ripresa, anzi, secondo il direttore dell'Organizzazione mondiale del commercio (Wto) la situazione si è "aggravata". "Non condivido l'ottimismo dei governi, talvolta un po' imposto perché dal punto di vista degli scambi mondiali al momento non vedo segnali positivi", ha affermato Pascal Lamy, intervenendo a un dibattito a Parigi. Il numero uno del Wto ha voluto ricordare che per quest'anno l'ente ginevrino prevede un crollo degli scambi mondiali del 9 per cento, e che si tratta di una flessione "senza precedenti" fin dalla Secondo guerra mondiale. "Non c'è nulla che possa smentire che restiamo nel mezzo di questa crisi - ha insistito Lamy - che proseguirà". Inoltre il capo del Wto ha avvertito che "le conseguenze sociali" della recessione mondiale devono ancora manifestarsi pienamente, "restano davanti a noi", soprattutto nei paesi in via di sviluppo.

Voz

© riproduzione riservata