Mercoledì 15 Luglio 2009

Honduras, presidente Zelaya: popolo ha il diritto di insorgere

Roma, 15 lug. (Ap) - Il presidente dell'Honduras deposto dai militari golpisti, rappresentati da Roberto Micheletti, e costretto all'esilio, Manuel Zelaya, si è rivolto al popolo honduregno sostenendo che "ha il diritto all'insurrezione". Zelaya lo ha detto in una conferenza stampa tenuta in Guatemala insieme al presidente Alvaro Colom. Ha anche affermato che "nessuno ha il diritto di usurpare il governo" e che "l'insurrezione è un processo legittimo".

San

© riproduzione riservata