Sabato 25 Luglio 2009

Afghanistan/ Sono 2 e non 4 i militari italiani feriti a Herat

Roma, 25 lug. (Apcom) - Sono due, e non quattro, come inizialmente indicato da fonti militari, i soldati italiani leggermente feriti oggi mentre effettuavano un pattugliamento nella zona di Herat. Lo ha reso noto in una nota ufficiale il Comando regionale Ovest della missione Nato-Isaf a Herat. La pattuglia si trovava nella località di Adraskan, a circa 60 km da Herat, quando ha subito l'attacco. "L'ordigno era posizionato in una moto parcheggiata al margine della strada ed è stato attivato con un congegno a distanza", spiega la nota. "I militari, insospettiti, si sono spostati nella carreggiata opposta e, con questa manovra, hanno fatto sì che l'esplosione coinvolgesse il mezzo in maniera parziale". Il comunicato riferisce che nel ribaltamento del mezzo, "sono rimasti lievemente contusi due dei nostri militari, che sono stati soccorsi e sono ora ricoverati nell'ospedale militare di Herat e dichiarati guaribili in pochi giorni".

Ape

© riproduzione riservata