Domenica 09 Agosto 2009

Alitalia/ Colaninno: Ritardi?Addebitate responsabilità non nostre

Roma, 9 ago. (Apcom) - "Molte volte si addebitano responsabilità ad Alitalia che non sono nostre ma che sono di un sistema. E l'aeroporto è una parte fondamentale di questo sistema che concorre al servizio di un trasporto complesso come quello aereo". Lo ha detto il presidente di Alitalia, Roberto Colaninno, intervistato durante 'Zona Severgnini' su Sky, a proposito dei ritardi registrati dalla compagnia. "Le cause dei ritardi - osserva - sono più di una: certamente dovute alle infrastrutture areoportuali, e Fiumicino è la più responsabile di questi ritardi. Una compagnia di volo, ha bisogno di infrastrutture di terra che siano in linea con la necessità di una gestione del volo, gestione che ha bisogno di processi informatici oltre che di una informazione puntuale, veloce e corretta a tutti quegli enti che sono all'interno di aeroporto e che concorrono, dal più futile al più importante, al ritardo della partenza di un aereo". Il terzo trimestre "avremo un sostanziale miglioramento" dei conti, ha poi detto il presidente di Alitalia. Colaninno si è comunque detto "molto soddisfatto" dell'andamento della compagnia, pur ammettendo che trattandosi di un'operazione di start up "oggi non è in grado esprimere quella qualità servizio che vogliamo raggiungere nei prossimi sei mesi".

Bac

© riproduzione riservata