Lunedì 24 Agosto 2009

Passi falsi di Inter e Roma, vince la Juve di misura

Roma, 24 ago. (Apcom) - "Stecca" dell'Inter campione d'Italia alla "prima", la Juventus vince di misura, il Genoa batte 3-2 la Roma in un match spettacolo. Dopo la vittoria di sabato del Milan per 2-1 a Siena (doppietta di Pato) nell'esordio di Leonardo sulla panchina rossonera e l'1-1 tra Bologna e Fiorentina (Osvaldo e Mutu), il programma odierno della prima giornata del campionato di Serie A è stato aperto dalla clamorosa stecca dell'Inter di Jose Mourinho, riacciuffata a San Siro sull'1-1 dal Bari (pari di Kutuzov dopo il vantaggio su rigore di Eto'o). In serata è poi arrivata la vittoria della nuova Juventus di Ciro Ferrara, che all'Olimpico di Torino ha piegato per 1-0 il Chievo con un gol di Iaquinta al 12'. Spettacolo invece a Marassi, dove Biava all'83' ha regalato al Genoa una vittoria in contro-rimonta sulla Roma, che con Taddei e Totti aveva ribaltato il gol di Criscito, prima del 2-2 di Zapater. Vittorie alla prima anche per la Lazio, 1-0 sull'Atalanta (Rocchi) all'Olimpico, per il Palermo, 2-1 al Napoli al Barbera (Cavani e Miccoli su rigore, in mezzo il pari di Hamsik) e per la Sampdoria, passata 2-1 a Catania grazie al gol di Gastaldello al 94'. Sfortunato il neopromosso Parma (Paloschi e Alessandro Lucarelli) di Francesco Guidolin, che al Friuli è stato riacciuffato sul 2-2 all'89' dall'Udinese dal gol di Totò Di Natale (doppietta, il primo gol su rigore). E' finita senza reti infine Livorno-Cagliari. E dopo questi risultati, la seconda giornata si presenta già molto avvincente, con lo "scherzetto" del computer che ha previsto in calendario il derby della Madonnina fra Milan ed Inter (sabato sera) e Roma-Juventus (domenica sera).

CAW

© riproduzione riservata