Lunedì 11 Maggio 2009

M.O.; Netanyahu oggi in Egitto per colloqui con Mubarak

Roma, 11 mag. (Ap-Apcom) - Il premier israeliano Benjamin Netanyahu si reca oggi in Egitto per colloqui con il presidente egiziano Hosni Mubarak. Si tratta del primo viaggio all'estero per Netanyahu da quando è entrato in carica come primo ministro all'inizio di aprile, e avrà dunque un alto valore simbolico, scrive il Jerusalem Post. Fonti governative israeliane fanno infatti notare che l'incontro di Netanyahu con Mubarak a Sharm el Sheikh precede di una settimana quello con Barack Obama alla Casa Bianca, in programma il 18 maggio. E ciò dimostra l'importanza che il governo di Gerusalemme attribuisce ai suoi rapporti con l'Egitto e al suo ruolo come capofila tra i Paesi arabi moderati nel processo di pace con i palestinesi. Il governo Netanyahu - hanno precisato le fonti - auspica un maggiore impegno da parte dell'Egitto, della Giordania e dell'Arabia Saudita nel processo di pace. I paesi arabi moderati possono inoltre contribuire ad arginare le ambizioni regionali dell'Iran. Secondo il premier israeliano, Teheran rappresenta infatti una minaccia non solo per Israele ma per tutta la regione, e ciò dà la possibilità ai Paesi dell'area di intensificare la loro cooperazione in senso anti-iraniano. Plg

MAZ

© riproduzione riservata