Finlandia, accoltella 8 persone al grido di «Allah Akbar», due morti

Finlandia, accoltella 8 persone
al grido di «Allah Akbar», due morti

I media finlandesi parlano di due morti e alcuni feriti a Turrku. L’attentatore, ferito alle gambe dalle forze dell’ordine, non sarebbe stato solo. È caccia ai complici.

Il bilancio è di due morti e 8 feriti. Lo ha detto la polizia in conferenza stampa citata dalla tv finlandese. L’autore - di cui non sono state rese note le generalità - è ricoverato in ospedale, dopo essere stato ferito dagli agenti. La Bbc News scrive di immagini che mostrano un corpo in terra che è stato coperto. I feriti sarebbero 7-8. Stando ai testimoni oculari, l’assalitore o gli assalitori avrebbero attaccato diverse persone con un grande coltello e fra di queste ci sarebbe anche una donna che stava spingendo la carrozzina.

La polizia finlandese ha sparato alle gambe a uno degli attentatori che poi e è stato arrestato.«Erano in tre, correvano in mezzo alla strada e gridavano Allahu Akbar», lo scrive la tv svedese Yle citando testimoni a Turku.


© RIPRODUZIONE RISERVATA