Lunedì 08 Settembre 2014

La Scozia diventa indipendente?

Preparare il passaporto voi col kilt...

Il fotomontaggio del Mail of Sunday

Il signor Braveheart? Favorisca i documenti e si metta in fila al confine. In Gran Bretagna la vorticosa ascesa dei favorevoli all’indipendenza della Scozia sta creando qualche perplessità e diverse preoccupazioni.

Gli ultimi sondaggi danno i «sì» al 51% al referendum del prossimo 18 settembre, che si annuncia quanto mai incerto. La sola cosa certa è che il fronte secessionista ha guadagnato qualcosa come 10 punti nell’ultimo mese, il che sta preoccupando parecchio i sudditi di sua maestà. Almeno quelli unionisti.

Pare che si stia rivelando decisivo l’orientamento dell’elettorato laburista, che in queste settimane ha cambiato decisamente opinione. Il che sta preoccupando decisamente tutti a Londra e dintorni, come confermato dalle voci di offerte alla Scozia di maggiore autonomia fiscale e impositiva. Ma a questo punto ad Edimburgo sono col piede sull’acceleratore, pronti a giocarsi il tutto per tutto.

Certo, i punti di domanda sull’indipendenza scozzese sono parecchi, cominciando da quelli economici. Ma c’è chi come il Mail of Sunday è andato ancora più terra terra, e nell’edizione di domenica 7 settembre ha pubblicato un’eloquente fotomontaggio dei futuri confini tra Scozia e Inghilterra, con tanto di cartello «you are now leaving Scotland. Please have all documents ready». Come dire che dopo l’indipendenza, quelli col kilt verranno trattati alla stregua di chiunque metta piede sull’isola.

© riproduzione riservata