Martedì 02 Febbraio 2010

Dossena, da venerdì torna
«ol carneal tradissional»

Puntuale nel rispetto della tradizione, da venerdì a domenica, a Dossena, torna «ol carneal tradissiunal», una reinterpretazione ripresa alcuni anni fa delle feste popolari che si tenevano un tempo nell’antico borgo posto sulla montagna che sta tra la Valle Serina e la Valle Brembana. L’antica tradizione è stata ripresa alcuni anni fa dal gruppo folk «I Alegher», alcuni soci del quale organizzano anche «ol carneal tradissiunal». Un carnevale antico, dunque, che rientra nel calendario dei carnevali più famosi della montagna, e per parteciparvi arriva gente anche da fuori Dossena.

È teatro genuinamente popolare che varia di anno in anno seguendo un canovaccio ispirato all’attualità. Personaggi fissi sono l’Uomo del bosco che vive per tutto l’anno sul monte Gioco osservando le vicende del paese nel corso dell’anno e ne fa un riassunto. Arriva poco dopo uno strano personaggio che ha il compito prima di far luce sul cammino delle maschere e, quindi, saltabeccando sull’«era» e lanciando urla gutturali fa spazio ai personaggi della «mascherada» e annuncia il titolo che quest’anno è «La crisi l’è miga per tocc».
Per saperne di più leggi L'Eco in edicola martedì 2 febbraio

k.manenti

© riproduzione riservata

Tags