Martedì 16 Febbraio 2010

Ecco il re e la regina di Carnevale
Gran finale, tutte le vostre foto

Il Carnevale di Don Gaetano (Donizetti) ha inaugurato la sua prima edizione in un tripudio di applausi tra la soddisfazione generale. Pirati, vasi di fiori, indiani, le immancabili streghette, principesse e tante altre mascherine ancora, piccole e grandi, hanno riempito martedì il centro cittadino. La musica ha aperto le danze davanti al Teatro Donizetti, con la banda comunale di Ponte San Pietro che si è esibita in un repertorio donizettiano.

Poi sono arrivati loro, i tanto attesi costumi di scena, 40 abiti scelti tra i più belli, protagonisti di indimenticabili opere, molte frutto dello stesso grande maestro bergamasco. Ad indossarli i giovani della scuola del Teatro Prova. Dopo la sfilata per il Sentierone e le vie del centro è stato il momento dell'elezione del Re e la Regina del Carnevale 2010 di Bergamo.

A vincere è stata la fiaba, perché ad essere eletta Regina è la maschera di Cenerentola (Francesca Briccoli) e per Re, dopo uno spareggio tra tre exequo, il Dignitario di Cenerentola (Guglielmo Delasa). Musica e danza sul palcoscenico del teatro sono proseguite con il Bergamo Musica Festival Opera Ensemble “Gaetano Donizetti” insieme al soprano Gabriella Locatelli Serio e al tenore Livio Scarpellini, con la Compagnia balletto di Lombardia by Pavlova.

Nel Palazzo della Provincia il clima si è riscaldato al tepore dei falò tra l'animazione dei balli popolari di gruppi invitati appositamente ad esibirsi per portare in città le tradizioni dei paesi lontani e vicini. L'auspicio di assessori e partecipanti tutti è di tornare a festeggiare insieme a Don Gaetano anche il prossimo carnevale.

k.manenti

© riproduzione riservata