Domenica 23 Maggio 2010

Un big al Festival Pianistico
arriva il pianista russo Sokolov

Al Festival Pianistico arriva Sokolov. Il grande pianista russo è atteso lunedì 24 maggio alle 21 al teatro Donizetti per una serata che, secondo consuetudine, si discosta abbastanza nettamente dal “tema” del Festival. Il programma parte con Bach, con la II Partita Bwv 826 in do minore, sontuosa e solenne come uno spettacolo di teatro barocco. In una sequenza inedita, ma piuttosto intrigante, il pianista proporrà poi la prima delle tre raccolte “ultime” per pianoforte solo di Johannes Brahms, uno che nei confronti del barocco nonché di Bach non aveva lesinato ammirazione e omaggi a suon di musica, poi diventati capolavori.

Una sorta di sfida infine è la Sonata op.14 di Schumann. Al di là dell'omaggio per la ricorrenza (200° della nascita) il cosiddetta “Concerto senza orchestra” non è mai entrato nel grande repertorio pianistico, se non con poche ma eccellenti eccezioni.

e.roncalli

© riproduzione riservata

Tags