Martedì 15 Giugno 2010

Il trombone jazz di Reut Regev
al Modernissimo di Nembro

Giovedì 17 giugno alle 23 al Modernissimo di Nembro arriva da New York Reut Regev. Nata e cresciuta in Israele, recentemente è stata votata come miglior nuovo talento dalla rivista All About Jazz e ha da poco realizzato il disco This is R*time che, oltre a dimostrare la sua straordinaria tecnica strumentale rende onore alle diverse influenze musicali dal Klezmer al Jazz d'avanguardia.

Dopo aver girato in lungo e in largo gli Stati Unit,i è reduce da un trionfale tour europeo dove ha suonato al Berlin Jazz festival

Reut Regev ha incominciato a studiare pianoforte all'età di 5 anni, per poi passare al trombone a 13 anni; ancora adolescente ha avuto l'opportunità di incrementare e misurare il suo talento con diverse big band jazz, confrontandosi con i migliori musicisti del panorama mediorientale; finito il ciclo di studi musicali e decidendo di dedicarsi esclusivamente al trombone si è trasferita a New York dove da dieci anni suona a pieno regime sperimentando diversi generi e possibilità sonore, dal jazz al funk al klezmer (musica delle sue origini) alla musica classica e contemporanea registrando dischi e facendo tour con nomi del calibro di Anthony Braxton, Frank London, Butch Morris, Joe Bataan, Firewater, Elliot Sharp, Dave Douglas, Metropolitan Klezmer e Hazmat Modine tra i tanti. www.reutregev.com

e.roncalli

© riproduzione riservata