Mercoledì 25 Agosto 2010

C'è l'uomo proiettile al circo
Fino a settembre il Nando Orfei

Nando Orfei di nuovo a Bergamo, dopo 16 anni in gran parte passati all'estero, in tournée. Tendone alzato fino al prossimo 19 settembre, nell'area del parcheggio dell'Oriocenter. Sono tanti i motivi d'attrazione del Circo Nando Orfei (da due anni in ditta con i Bellucci), a partire dalla sua sostanziale novità, dai «numeri» presentati, dal lungo tempo intercorso dall'ultimo passaggio bergamasco.

Il cuore dello show è rappresentato dagli animali, come sempre in questo tipo di circo. Così i fratelli Attilio ed Emilio Bellucci si dividono i principali numeri di addestramento: la cavalleria per Attilio, le tigri per Emilio, l'alta scuola d'equitazione per entrambi. Ad essi si aggiungono le specie esotiche di Jury Boginsky e l'esibizione di Leila con serpenti e rettili assortiti (quasi un marchio di fabbrica dei Bellucci).

A questo complesso di «numeri» con animali, fanno da controparte esibizioni di rilievo come il duo cinese Ling Yang (contorsionismo) e le acrobazie a pedali (bmx) di Stephan. Completano il cast i trapezisti Flying Ewans, Stefany (fasce), Angharad (trasformismo) e i clown Pirino e Fagiolino (sketch «di ripresa»). Presenta Cristian Lavoratti.

Orari spettacoli: tutti i giorni alle 17.30 e 21.15.
Ingressi: euro 16 gradinata laterale, euro 20 poltrona e euro 30 palco (per i bambini, rispettivamente euro 14, 15 e 20).
Info: www.nandorfei.com, tel. 347-8938067 o 345-5397509.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata