Lunedì 15 Novembre 2010

Muti «dirige» alla multisala:
ecco le proiezioni via satellite

Il 16 novembre nelle multisale Ariston di Treviglio e Uci di Curno è arrivato il «Don Pasquale» di Donizetti diretto da Riccardo Muti, eseguito in forma di concerto e registrato in alta definizione al Teatro di Como.

Il 30 novembre toccherà a «La Betulla liberata» nella versione operistica di Mozart andata in scena nella cornice dell'ottocentesco Teatro Alighieri di Ravenna, e il 14 dicembre nella lettura concertistica di Jommelli ripresa nella suggestiva cornice della Basilica di Sant'Apollinare in Classe.

Ogni proiezione sarà preceduta da un'introduzione registrata appositamente da Muti. I tre vedranno protagonisti Muti e la sua Orchestra Giovanile Luigi Cherubini. Ogni proiezione è registrata in Digital HD con audio multicanale Dolby Digital.

La volontà dell'Ariston Multisala di Treviglio, in collaborazione con la Nexo Digital (editore e distributore di contenuti cinematografici), è - si legge in un comunicato - di diffondere la cultura della grande musica classica attraverso una serie di eventi dall'alto valore formativo e didattico che possano coinvolgere un vasto pubblico, offrendo per la prima volta al cinema momenti unici e preziosi.

Gli spettacoli saranno martedì 30 novembre e martedì 14 dicembre alle ore 20.45. Il biglietto (prezzo imposto dalla casa di distribuzione) costa 13 euro per l'intero e 11 euro per il ridotto bambini, over ‘60 e tessere Cinepass.

La prevendita dei biglietti è aperta direttamente alle casse nelle multisale interessate.

r.clemente

© riproduzione riservata