Mercoledì 19 Novembre 2008

«Nati per leggere», due giorniin biblioteca dedicati ai bambini

Sabato e domenica 22, 23 novembre è in programma «Nati per leggere», l’iniziativa culturale dedicata alla lettura e all’infanzia. La manifestaizone di questo finesettimana si intitola «Nati per Leggere in festa con gli amici di carta», per tornare a sollecitare la lettura degli adulti ai bambini, fin dalla più tenera età.Ad attivarsi per questa festa e per il settimo anno consecutivo i sei sistemi bibliotecari del territorio bergamasco, con la partecipazione dell’Assessorato alla Cultura della Provincia di Bergamo e con la collaborazione della Federazione italiana medici pediatri, oltre all’Associazione italiana biblioteche, artefice della campagna ideata a livello nazionale. Sponsor dell’iniziativa «I Pinco Pallino e Fondazione Asm. La manifestazione mette in campo 130 biblioteche su tutto il territorio provinciale che daranno spazio a 12 «Amici di carta», quei personaggi che tornano in tante storie e tanti libri. Le biblioteche diventeranno così tanti laboratori, dove i bambini da 0 a 6 anni, accompagnati dai genitori, potranno sfogliare i libri con Pimpa, Pina, Paolino, Pingu, Elmer, Ippa, Giulio Coniglio, Barbapapà, Arcobaleno, Piuma, Mucca Moka, Spotty, per poi utilizzare le schede-gioco preparate per l’occasione, utili a colorare e svolgere qualche semplice, ma simpatica attività con questi stessi personaggi.Recenti ricerche scientifiche dimostrano infatti come il leggere ad alta voce, con una certa continuità, ai bambini in età prescolare abbia una positiva influenza sia dal punto di vista relazionale (è una opportunità di relazione tra bambino e genitori), che cognitivo (si sviluppa meglio e più precocemente la comprensione del linguaggio e la capacità di lettura); per di più si consolida nel bambino l’abitudine a leggere che si protrae, poi, nelle età successive anche grazie all’imprinting precoce legato alla relazione.Per tutti i bambini partecipanti in regalo il calendario 2009, dove si segnalano in ogni mese sei libri, attraverso la riproduzione delle copertine e tutti i dati bibliografici. Inoltre, sempre per chi entrerà in una delle biblioteche, in regalo una delle riviste per bambini La Pimpa e Giulio Coniglio, direttamente messe a disposizione dalla casa editrice Panini. In particolare, anche la biblioteca Tiraboschi di Bergamo, in via San Bernardino 74, partecipa all’iniziativa nella giornata di sabato 22 novembre dalle 10 alle 18 proponendo una mostra dedicata ai libri scelti dal gruppo di lavoro di «Nati per leggere» e che si rivolgono ai bambini tra gli 0 e i 6 anni. L’iniziativa vuole essere «il compleanno» del progetto «Nati per leggere», una festa fatta insieme da tante biblioteche che durante tutto l’anno svolgono un lavoro quotidiano che alimenta la bellezza e l’importanza di leggere ai bambini, un lavoro mirato a far conoscere ai genitori i libri adatti allo scopo, e con attività rivolte alle Scuole dell’Infanzia, ai nidi e agli spazi gioco, ma anche con appuntamenti extrascolastici.Inoltre giovedì 20 novembre, alle 11, nelle scuole dell’Infanzia, i nidi e gli spazi gioco, è stato chiesto di interrompere ogni attività in corso, per lasciare spazio alle storie, che potranno essere lette o raccontate dalle insegnanti o magari da qualche mamma o papà, nonno o nonna. Tutte le informazioni relative ai programmi di questo evento, sono consultabili sul sito web www.natiperleggere.it (19/11/2008)

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags