Venerdì 13 Maggio 2011

Debutta «Il Carlo della Brembana»
un omaggio al pittore Ceresa

Carlo Ceresa, il maggiore pittore del Seicento bergamasco, è protagonista de «Il Carlo della Brembana», spettacolo di arte, letteratura e musica della  produzione Desidera teatro&territorio. La prima nazionale sabato 14 maggio alle 21.00 a San Giovanni Bianco (frazione di San Gallo) al Santuario Beata Vergine della Costa.

Chissà quante volte Carlo Ceresa si sarà affacciato dal crinale ove sorge oggi il santuario della Costa per vedere la sua valle e la sua casa giù alla Grabbia. Testori dice che la pasta dei suoi colori e la materia del suo dipingere sono strettamente imparentate con questi luoghi. Ecco allora il senso di questa compagnia scarrozzante che si esibirà proprio di fronte a due meravigliose pale di un Carlo Ceresa maturo.

Gli scarrozzanti della Costa contano fra loro Marina Zanchi e Patrizia Punzo, bergamasche ma romane d'adozione e tornate appositamente ai luoghi natii; il soprano Tomoko Nakahara giapponese, ma bergamasca d'adozione, il maestro Mario Valsecchi all'organo e il critico Simone Facchinetti, conservatore del Museo Bernareggi.

La performance è il primo degli eventi ceresiani programmati, un altro appuntamento nel lungo percorso di avvicinamento alla tanto auspicata mostra dedicata al pittore bergamasco.

Informazioni utili:

Sabato 14 maggio, ore 21.00 - San Giovanni Bianco (frazione di San Gallo), Santuario Beata Vergine della Costa 
Spettacolo gratuito fino ad esaurimento posti. Info 035.243.539 www.centrorezzara.it

m.marzulli

© riproduzione riservata