Martedì 20 Marzo 2012

Rock bergamasco: è Primavera
Costellazione di band in fermento

Il passaparola tra amici e band corre già sulla rete: è qui infatti che sui principali social network i gruppi bergamaschi provano ad alzare il volume e a far sentire la propria voce: chi promuove l'album, chi «posta» un mucchio di fotografie, recensioni e spezzoni di live e chi tiene i contatti con etichette, festival e altre band della scena locale.

Insomma tutto quello che serve per farsi conoscere nell'era della musica digitale e degli mp3 «usa e getta». Può sembrare esagerato ma paragonare la Seattle anni '90 con la «Bergamo che suona» non è poi così sbagliato: i tempi sono cambiati, è vero, ma la scena musicale nostrana è una costellazione di band di ogni genere ed età, molte delle quali note anche oltre i confini provinciali e non solo.

È il caso dei Nats, Nena & The Superyeahs, che dai concorsi locali sono approdati con il loro primo lp Electric Lane direttamente sui grandi palchi italiani aprendo a band come Afterhours, Marlene Kuntz e Cure. Automatic e I'm lovin it sono solo alcuni dei nuovi brani che finiranno sul loro secondo album in uscita nei prossimi mesi e anticipato da un singolo estivo, come sempre sulla scia del sound electro pop che contraddistingue la band capitanata dalla voce di Nena Marinelli.

 Nuovi brani, nuove idee, nuovi suoni anche per i Sakee Sed, il duo folkrock di Marco Ghezzi e Gianluca Perucchini che, dopo l'album d'esordio Alle basi della roncola, il fortunato Bacco Ep e un tour lungo tutto lo Stivale, ritornano con A piedi nubi, registrato nel loro studio TunnelWood e in uscita a fine maggio per la Appropolipo Records.

Sempre più rock o meglio «fat rock» come piace loro definirsi, sono i Last Fight che, reduci dal successo del primo album Right of Wave seguito da due tour europei, con tanto di concerto sul palco dell'Heineken Jammin' Festival, e dal Rock In Rio in Brasile, sabato 24 marzo all'Amigdala Theatre di Trezzo sull'Adda (Mi) presenteranno in anteprima il loro nuovo videoclip The importance to being connected, uno dei brani dell'ep Miracles che anticipa il nuovo album in arrivo nei prossimi mesi.

Leggi di più su L'Eco di martedì 20 marzo

m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags