Lunedì 09 Aprile 2012

A Seriate si ride ancora
In scena arriva Paolo Migone

Giovedì 12 aprile alle 21 al cineteatro Gavazzeni di Seriate per la rassegna «SeriateRide» è di scena Paolo Migone. L'attore, regista, autore teatrale e televisivo toscano, salito alla ribalta nel 2000 con la partecipazione tra i comici di Zelig, porta sul palco del teatro Gavazzeni, con la sua comicità corrosiva e la gestualità essenziale, un clima surreale per raccontare le sue verità e il suo punto di vista sulla realtà e sui costumi contemporanei.

Argomento preferito è l'eterno gioco fra uomini e donne. Quello di Migone è uno spettacolo di invenzioni senza sosta, di irrefrenabile fantasia, con continue deviazioni della narrazione, trovate verbali e lampi di improvvisazione. Verismo, surrealismo, comicità si intersecano continuamente in un labirinto intricato come la mente di Paolo Migone. È uno spettacolo, come dice lo stesso Migone, senza una durata definita: «… la durata è un boomerang tra i novanta e i duecento minuti in linea d'aria, tra i quali non pochi quelli vissuti in apnea dal protagonista e dal pubblico».

Lo spettacolo è il secondo appuntamento della rassegna «Seriate Ride», organizzata da Siec srl con il sostegno del Credito Bergamasco. L'organizzazione tecnico/logistica è affidata a Zodiak srl. La manifestazione si chiude giovedì 29 aprile con Sergio Sgrilli e lo spettacolo «L'ultimo dei Freak».

I biglietti sono esauriti, per info: Cineteatro Gavazzeni tel. 035/294868

fa.tinaglia

© riproduzione riservata