Giovedì 02 Maggio 2013

«Terra: Giardino dell'Eden?»
La 7ª edizione dal 2 al 30 maggio

«Sobrietà e decrescita» è il tema, raccontato da punti di vista diversi e complementari, di questo settimo ciclo di appuntamenti fissati con cadenza settimanale nel mese di maggio con cinque incontri, tutti di giovedì, a partire dal 2 e sino al 30 maggio, oltre a uno spettacolo proposto sabato 11 maggio.

La manifestazione è promossa dai Sistemi Bibliotecari di Ponte San Pietro e Dalmine, unitamente alle sei biblioteche e amministrazioni comunali che ospitano gli avvenimenti: Cisano Bergamasco, Sorisole, Almè, Brembate, Madone e Paladina. Orario d'inizio: ore 20.45 - Ingresso libero a tutti gli incontri e 2 euro per lo spettacolo di sabato 11 maggio.

La rassegna è organizzata in collaborazione con Editoriale Jaca Book e con i Comuni partecipanti e con il contributo di: Avv. Perla Sciretti, Cooperativa Il Sole e la Terra, Cooperativa Agricola Valli Unite, Fondazione Girolomoni e Leggere Srl e con il patrocinio di Provincia di Bergamo. Informazioni: - Sistema di Dalmine tel. 035.6224840 - Sistema di Ponte San Pietro tel. 035.610330 www.terragiardinodelleden.it

Programma
Giovedì 2 maggio Cisano Bergamasco – Casa delle Associazioni | Sala Conferenza, via A. Manzoni 5
Gianbattista Rossi, Daniele Engaddi
Dall'orto e dai campi alla tavola
La serata prevede la degustazione di una zuppa i cui ingredienti, prodotti dell'orto coltivato ma anche erbe spontanee, vengono descritti e narrati nella loro genesi e nella loro storia. L'assaggio di zuppa è accompagnato dal buon barbera biologico prodotto dalla Cooperativa Valli Unite di Costa Vescovato (AL). Simbolo di questo incontro conviviale di cibo e parola è un cucchiaio che ciascuno è invitato a portare.

Giovedì 9 maggio Sorisole - Sala San Pietro | Centro civico di Petosino, via Martiri della Libertà 57
Marco Deriu, Francesca Forno
Davide e Golia. La primavera delle economie diverse
Come il giovane Davide, il variegato mondo che compone i laboratori delle economie diverse* lancia una sfida e apre un conflitto su un piano simbolico e antropologico al potente Golia, il paradigma egemone dell'homo oeconomicus. (*gruppi di acquisto solidale, reti di economia solidale, distretti di economia solidale, bilancisti di giustizia, decrescenti felici, banche del tempo, ecc.).

Sabato 11 maggio Almè - Cine Teatro San Fermo, via G. Marconi 14
Mangia bello, mangia!
Spettacolo teatrale di e con Antonio Russo
«Dopo aver letto "Mi fido di te", il romanzo di Massimo Carlotto e Francesco Abate, mi sono domandato tante volte dove finisca la realtà e cominci la fantasia! Mi interessava la "passione" per la sofisticazione alimentare del protagonista. Ho cercato di capire, di documentarmi, di raccogliere materiale e idee... La contraffazione dei cibi sta dilagando: il panorama che abbiamo di fronte è veramente apocalittico». Antonio Russo.

Giovedì 16 maggio Brembate - Biblioteca Villa Tasca | Sala Polivalente, via San Vittore
Silvano Petrosino
L'economia non è il business
Una riflessione sulla natura del legame profondo tra economia, uomo e giustizia in opposizione alla superficialità dei fantasmi del profitto e del consumo infiniti.

Giovedì 23 maggio Madone – Sala Civica «Decumanus», piazza San Giovanni 1
Giorgio Fornoni
Mauro Corona e Gino Girolomoni: ritorno alla terra
Due videoreportage che mettono in rilievo esperienze di vite parallele: l'alpinista, scrittore e scultore del legno Mauro Corona e Gino Girolomoni, fondatore di Alce Nero, uno dei padri del biologico in Italia.

Giovedì 30 maggio Paladina, Sala civica «L. Lupini», via M. Curie 2
Ottavio Rube
Contadini per scelta. Esperienze e racconti di una nuova agricoltura
Una straordinaria inchiesta che fa dialogare esperienze della cosiddetta «nuova agricoltura» in Italia: molto differenti tra loro, ma accomunate dalla scelta di fare il contadino. Il fenomeno della nuova agricoltura, in atto da alcuni decenni, è rimasto pressoché invisibile, in modo particolare nel nostro Paese. Dal racconto di Ottavio Rube della Cooperativa Valli Unite emergono con forza tutti i temi del libro: agricoltura biologica, biodiversità, comunità e civiltà contadina, sobrietà e decrescita. A seguire, degustazione di prodotti della terra offerti da Valli Unite.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata