Venerdì 03 Maggio 2013

Maggio d'Arte a Villa Camozzi
Le opere in mostra fino al 19

Si inaugura sabato 4 maggio alle 17.30, la mostra "Maggio d'Arte a Villa Camozzi". Otto artisti pittori, scultori, ceramisti, espongono le loro opere dal 4 al 19 maggio a Ranica nella sede del Centro per le Malattie Rare "Aldo e Celel Daccò" dell'Istituto Mario Negri.

Audelio Carrara, Alfredo Colombo, Mariateresa Conti, Paolo Facchinetti, Giovanni Fornoni, Rita Gherardi, Vanni Gritti e Antonio Mangone, sono pittori, scultori, ceramisti il cui lavoro è caratterizzato da una continua ricerca che li porta a progredire in un percorso che indaga i mezzi espressivi, i supporti artistici e le realtà che li circondano.

Villa Camozzi, luogo di ricerca scientifica, diventa dunque uno spazio ideale per presentare le loro opere. Da tempo infatti l'Istituto Mario Negri  promuove esperienze e iniziative che favoriscano il dialogo tra linguaggi di ricerca diversi nella forma, ma accumunati da impegno, entusiasmo e rigore, con l'idea che  questi scambi sono sinergici e vitali per la crescita di una cultura senza false barriere.

L'iniziativa che ha ottenuto il patrocinio dei comuni di Ranica, Alzano Lombardo e del Centro Culturale di Nembro, vuole inoltre testimoniare il forte legame tra Villa Camozzi e il territorio che la circonda e dove operano gli artisti espositori: una terra fertile di idee in cui il desiderio di ampliare i confini della conoscenza si traduce in un impegno concreto di ricerca sia scientifica che artistica e in risultati reali a favore della comunità.

All'inaugurazione saranno presenti gli 8 artisti, ognuno dei quali,  con un gesto di concreta e generosa solidarietà ha messo a disposizione un'opera a favore della ricerca sulle malattie rare.

Sede della mostra:
Istituto Mario Negri, Centro "Aldo e Cele Daccò", via Camozzi 3, Ranica
Orari: da lunedì a venerdi: 15-18, sabato e domenica 10-12/15-19
Informazioni: [email protected] tel. 035.22.4535314

a.ceresoli

© riproduzione riservata