Venerdì 23 Agosto 2013

Alla finalissima dello Zecchino d'Oro
due bimbe di Rovetta e Villa d'Adda

Ci sono anche sei bimbe lombarde - due delle quali bergamasche - fra i 61 piccoli che dal 3 al 5 settembre saranno impegnati all'Antoniano di Bologna per la finalissima delle selezioni nazionali per il 56° Zecchino d'oro, che decreterà i piccoli interpreti che a fine novembre saranno protagonisti della celebre gara canora in onda su Raiuno.

Si tratta di Nayara Benzoni, 7 anni, di Rovetta; Lucia Giacco, 9 anni, di Villa d'Adda e di Chiara Finocchiaro, 9 anni, di Noviglio (Milano), Valentina Bortolotti, 9 anni, di Concesio (Brescia), Anna Maria De Pascalis, 5 anni, di Pavia. 

Le cantanti in erba sono state scelte in maggio durante le prime due tappe lombarde del tour nazionale 2013 di selezioni, che hanno toccato Milano, Lodi (e successivamente Bergamo) e che hanno visto i piccoli esibirsi davanti al pubblico sul palco di Lodi. Sempre dalla Lombardia arriverà all'Antoniano di Bologna anche Francesca Murazzi, 6 anni, di Malnate (Varese), che ha superato la fase regionale di selezione prendendo parte alla tappa di Novara.

Dopo aver sbaragliato la concorrenza di oltre 5.000 bambini di tutta Italia ascoltati in 30 tappe durante quattro mesi di audizioni, ora le sei giovanissime sono attese dall'ultima fase di selezione, in cui una giuria formata, tra gli altri, da Fra' Alessandro Caspoli, direttore dell'Antoniano di Bologna, dalla direttrice del Piccolo Coro «Mariele Ventre» dell'Antoniano Sabrina Simoni e dal coordinatore delle Selezioni, Claudio Zambelli, valuterà non solo le loro doti canore ma anche la spigliatezza e l'attitudine a stare davanti alle telecamere, decretando i bimbi che si esibiranno in video come interpreti delle otto canzoni italiane in gara al prossimo Zecchino d'oro.

e.roncalli

© riproduzione riservata