Lunedì 02 Settembre 2013

Burattini, domenica gran finale
A Bonate Sotto «Mengoni Torcicolli»

Domenica 8 settembre gran finale a Bonate Sotto con la consegna del XVI Premio Benedetto Ravasio alla Compagnia teatrale Orsolini e Palmieri.
È l'ultimo appuntamento per la XVIII edizione della rassegna estiva delle figure animate «Borghi & Burattini» organizzata dalla Fondazione Benedetto Ravasio.

Alle 17 al Centro Socio Culturale di Bonate Sotto, in via San Sebastiano, verrà assegnato il XVI Premio Benedetto Ravasio, che quest'anno vede vincitrice dell'ambito riconoscimento la Compagnia Teatrale Orsolini e Palmieri di Fermo, perché «curiosi e attenti al pubblico, amanti della tradizione ma aperti alle novità, i giovanissimi Jacopo Orsolini e Lorenzo Palmieri hanno riscoperto la maschera di Mengone Torcicolli, allestendo spettacoli di burattini alla vecchia maniera, per restituirne al presente la memoria - si legge nelle motivazioni della giuria -. Il loro lavoro di ricerca ha saputo valorizzare il patrimonio storico-culturale marchigiano e trova esito in spettacoli in grado di sottolinearne gli aspetti universali e senza tempo».

In occasione della premiazione la Compagnia teatrale Orsolini e Palmieri offrirà al pubblico lo spettacolo di burattini «Mengone Torcicolli alla ribalta». Un presentatore sgangherato e un burattinaio maldestro, che si ritrovano a dover azzerare la conta del tempo, da un vecchio baule riesumano e portano a nuova vita Mengone, Lisetta, il brigante e tutti i personaggi delle commedie di un tempo. Il presentatore e il burattinaio si preparano, costruiscono la baracca, innalzano il gonfalone, spolverano i burattini ed iniziano lo spettacolo. Ogni dettaglio deve essere perfetto, perché sono più di 150 anni che Mengone non recita, e tutto deve necessariamente andare per il meglio. Non è ammesso nessun errore o imprevisto. Ma... inaspettatamente irrompono sulla scena il Brigante Mastrillu e il suo compagno Tempesta, che rapiscono Lisetta, giovane moglie di Mengone. Una sfida imprevista obbligherà i nostri eroi a tentare il tutto per tutto per salvare le sorti dello spettacolo. Si susseguono sul boccascena del Teatro dei Burattini i più svariati personaggi: l'abile Rugantino, la perfida Fattucchiera e uno strano somaro in un vortice di lazzi e gag tra burattini e attori dal ritmo comico e incalzante, che coinvolge tutto e tutti, dentro e fuori dalla baracca, perfino in platea. Riuscirà Mengone a salvare Lisetta?

Gli spettacoli sono organizzati dalla Fondazione Benedetto Ravasio, in collaborazione con i Comuni Ospitanti e con Bergamo Estate 2013. Gli spettacoli sono ad ingresso libero. Per Informazioni 329/8724271, info@fondazioneravasio.it oppure www.fondazioneravasio.it.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata