Domenica 06 Ottobre 2013

Il weekend di BergamoScienza
Successo con 17.500 presenze

Grande successo per il primo fine settimana della XI edizione di BergamoScienza. La manifestazione, che si è aperta venerdì 4 ottobre, ha registrato oltre 17.500 visitatori.

Tutto esaurito, sabato 5 ottobre, per la conferenza «Luna vecchia, Luna nuova» con la geofisica Maria Zuber, prima donna a essere nominata direttore scientifico di una missione spaziale robotica della Nasa. Nel pomeriggio i filosofi della scienza, Samir Okasha e Telmo Pievani, esperti di teoria dell'evoluzione sociale, hanno parlato di altruismo ed egoismo nel mondo biologico. In serata gli astrofisici Giovanni Bignami e Paolo Natoli hanno parlato delle nuove sfide alla conoscenza sull'origine e l'evoluzione del cosmo, attraverso i dati forniti dal satellite Planck.

Domenica 6 il Premio Nobel per la Medicina 2009 Jack Szostak ha illustrato le ricerche che gli valsero il prestigioso premio: lo studio del mondo dei cromosomi e del meccanismo di invecchiamento delle cellule. Lunedì 7 ottobre Szostak sarà anche l'ospite d'eccezione, insieme al Ministro dell'Istruzione Maria Chiara Carrozza, del PhD Day per il conferimento del titolo di «dottori di ricerca» 2013 a 90 giovani dell'Ateneo di Bergamo.

Altissima l'affluenza alle mostre e ai laboratori allestiti in Città Alta e Città Bassa. Sono state registrate circa 9000 presenze di adulti e bambini. La GAMeC Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea di Bergamo esporrà fino al 24 novembre le opere degli artisti che hanno partecipato al Meru Art Scienze Award, riconoscimento per l'opera che meglio ha saputo unire arte e scienza, che questa edizione è andato a «The celestial path» di Simone Bertuzzi e Simone Trabucchi.

Un altro momento importante di questa XI edizione è stato, domenica, l'incontro «Parliamo di Scienza: Bergamo, l'Italia e il mondo», organizzato in partnership con il Comitato per Bergamo Capitale Europea della Cultura 2019. Al tavolo si sono seduti i rappresentanti di alcuni fra i festival di scienza più importanti.

«Un confronto che ha gettato le basi per future relazioni istituzionali internazionali - ha dichiarato Mario Salvi, presidente dell'Associazione BergamoScienza - a consolidamento della nostra rete, già molto solida nella comunità scientifica internazionale».

La manifestazione prosegue per tutta la settimana con una ricca varietà di appuntamenti. Durante la settimana conferenze con il fisico Sergio Bertolucci (lunedì 7 ottobre) su come le particelle elementari stimolino lo sviluppo di tecnologie e con il neuroscienziato dell'Università di Zurigo Richard Hahnloser (giovedì 10 ottobre) sul rapporto tra apprendimento e linguaggio nei bambini, attraverso lo studio del canto degli uccelli.

I riflettori si accenderanno sulle eccellenze del mondo giovanile nel campo dell'impresa giovedì 10 ottobre a Start Cup Bergamo: idee d'impresa in gara, una business plan competition che incoraggia decine di ragazzi a diffondere la cultura d'impresa e allestire le proprie attività imprenditoriali.

I giovani startuppers si confronteranno in una tavola rotonda con esperti dell'imprenditoria italiana e internazionale e si sfideranno di fronte ad una doppia giuria, tecnica e popolare, che stabilirà il progetto vincitore. BergamoScienza si può seguire attraverso i principali social media, su Facebook e su Twitter, seguendo l'hashtag #bergamoscienza, si possono inviare messaggi, pubblicati in tempo reale sul sito www.bergamoscienza.it .

Si può vivere il festival in diretta anche da luoghi lontani, le conferenze al Teatro Sociale e al Teatro Donizetti (attrezzato con rete wi-fi) sono infatti trasmesse in streaming, e si possono porre domande ai relatori anche da casa. Novità di quest'anno: all'applicazione per iPhone e iPad si aggiunge anche quella per Android: il mezzo più veloce per avere sempre a portata di mano eventi e informazioni utili sulla manifestazione. Tutte le iniziative sono gratuite e aperte al pubblico fino ad esaurimento posti. Programma e prenotazioni: www.bergamoscienza.it

m.sanfilippo

© riproduzione riservata

Tags