«Il Gattopardo» di Luchino Visconti
Restaurato e in digitale all'Auditorium

All'Auditorium di Piazza Libertà lunedì 28 ottobre alle 21 e martedì 29 ottobre alle 17 si terrà la proiezione de «Il Gattopardo» di Luchino Visconti, versione restaurata in digitale. Il film è proposto in esclusiva per la rassegna «Il cinema ritrovato».

«Il Gattopardo» di Luchino Visconti Restaurato e in digitale all'Auditorium

All'Auditorium di Piazza Libertà a Bergamo lunedì 28 ottobre alle 21 e martedì 29 ottobre alle 17 si terrà la proiezione de "Il Gattopardo" di Luchino Visconti, versione restaurata in digitale. Il film viene proposto in esclusiva all'Auditorium di Piazza Libertà nell'ambito della rassegna “Il cinema ritrovato. Al cinema” (www.ilcinemaritrovato.it), realizzata dalla Cineteca di Bologna, che propone dieci grandi film restaurati in digitale con uscita mensile. I film sono stati riportati a uno splendore e a una nitidezza visiva mai raggiunti prima. Sono in tutti i sensi delle prime visioni.

SINOSSI
Dal romanzo postumo (1958) di Giuseppe Tomasi di Lampedusa. Mentre nel 1860 Garibaldi e le sue camicie rosse avanzano in Sicilia, il principe Fabrizio di Salina si rassegna all'annessione dell'isola e del suo feudo di Donnafugata allo Stato Sabaudo. Favorisce il fidanzamento del nipote Tancredi, che, prima garibaldino e poi ufficiale sabaudo, comincia la scalata sociale, con la bella Angelica Sedàra, figlia di un nuovo ricco. Splendida e fastosa illustrazione del passaggio della Sicilia dai Borboni ai sabaudi e della conciliazione tra due mondi affinché "tutto cambi perché nulla cambi", è un film sostenuto dalla pietà per un passato irripetibile che ha il suo culmine nel ballo, lunga sequenza che richiese 36 giorni di riprese. Palma d'oro a Cannes.

IL PROSSIMO FILM DELLA RASSEGNA
Les enfants du paradis – Gli amanti perduti di Marcel Carné (lunedì 25 novembre ore 21.00, martedì 26 novembre, ore 17.15)

INGRESSO
Intero: 5 euro Soci Lab 80: 4 euro Carnet da 5 ingressi riservato ai soci Lab 80: 16 euro www.lab80.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA