Domenica 03 Novembre 2013

Erbamil chiude la stagione
La colpa? Fondi regionali tagliati

Non solo non ci sono più le mezze stagioni: ma anche le stagioni teatrali non stanno molto bene. Ha gettato nel panico i numerosi, affezionatissimi spettatori, la notizia che quest'anno non si terrà la tradizionale stagione teatrale autunnale di Erbamil (www.erbamil.it), ospitata nell'ormai storica sede della compagnia bergamasca all'Auditorium comunale di Ponteranica.

Si tratta in realtà di una sorta di restyling della stagione – come ci ha confermato Fabio Comana, attore, regista e fondatore del compagnia – determinato da un ulteriore, pesantissimo taglio del finanziamento regionale erogato alle compagnie del circuito teatrale lombardo.

Taglio che, spiega Comana, «impedisce quest'anno ad Erbamil di effettuare la classica stagione realizzata ospitando spettacoli di altre compagnie».

«La cosa fondamentale – dice ancora Comana – è questa: da quasi vent'anni abbiamo sempre realizzato una stagione dando ospitalità a spettacoli di altre compagnie. Non avendo più soldi il nostro problema è ora continuare a far vivere il teatro e la sala dell'Auditorium di Ponteranica. La programmazione quindi non si fermerà ma cambierà: ci saranno tre rassegne proprio per tenere viva comunque la sala e collaborazioni con quelle compagnie che accetteranno di venire a incasso».

Tutto su L'Eco di Bergamo del 3 novembre

r.clemente

© riproduzione riservata