Lunedì 27 Aprile 2009

Festival pianistico al via
Tutto il programma

La 46ª edizione del Festival pianistico internazionale Arturo Benedetti Michelangeli è stata inaugurata il 26 aprile al Teatro Grande di Brescia e il 27 aprile al Teatro Donizetti di Bergamo, dalla China Broadcasting Chinese Orchestra che, sotto la bacchetta di Pang Kapang, si è fatta ambasciatrice della tradizione musicale cinese.

Tra i big Lang Lang e Tan Dun. Il primo sarà protagonista di un recital il 3 maggio a Brescia. Il secondo dirigerà il 16 e il 17 maggio l’Orchestra di Padova e del Veneto, in collaborazione con l’Orchestra del Festival.

Il grande repertorio occidentale sarà presente anche nel recital pianistico di Yuja Wang, astro nascente del pianoforte, e nei concerti della Hong Kong Sinfonietta che, sotto la direzione di Yip Wing-sie, chiuderà il Festival il 12 giugno a Brescia e il 13 giugno a Bergamo.

Arricchiscono il programma ritorni prestigiosi come quello di Grigory Sokolov, Premio Michelangeli della scorsa edizione, e novità assolute di grande livello come la Russian National Orchestra (29 e 30 maggio) con Alexander Toradze e L’Orchestre Philharmonique du Luxembourg (18 e 19 maggio) con Nikolai Lugansky al pianoforte.

Daniele Gatti ed Emanuel Ax, entrambi alla loro prima partecipazione al Festival, saranno impegnati con l’Orchestre National de France in un doppio appuntamento (28 e 29 aprile) che si profila di estremo interesse. Costituisce un omaggio a Mendelssohn, nei duecento anni dalla nascita, il concerto degli Stuttgarter Philharmoniker (25 e 26 maggio) nel quale brillerà il giovanissimo talento di Edoardo Zosi, da molti ritenuto il violinista italiano più dotato della sua generazione.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata