Giovedì 26 Febbraio 2009

Più spettacoli e più qualità
Nasce la Rete Family Care

Una rete di rassegne che favorirà la produzione teatrale nella provincia bergamasca creando un vero e proprio circuito di programmazione che rafforzerà il ruolo dei teatri locali e aumenterà la qualità degli spettacoli. Con questa filosofia nasce la Rete Family Care, vera e propria rete teatrale dedicata ai ragazzi con rassegne che si svolgono in città e provincia di Bergamo.

Partner del progetto Il Cappellaio Matto con il Laboratorio Teatro Officina, il Teatro Minimo, il Servizio Assistenza Sale, le Piane di Redona e il Comune di Sarnico. Obiettivo della rete, che ha il sostegno economico della Fondazione Cariplo, è creare un legame  tra i diversi teatri presenti sul territorio per una produzione dedicata alle famiglie e le nuove generazioni.

Il progetto permetterà a questa rete teatrale di usufruire di maggiori risorse al fine di creare un circuito che programmi in diversi luoghi del territorio spettacoli di qualità. Un'opportunità per gli spettatori che già oggi non sono pochi: si parla di circa mille spettatori ogni domenica in tutta la provincia e 25 mila all'anno solo per il circuito avviato dal Teatro Prova e dal Pandemonium con gli spettacoli della domenica e quelli legati alle scuole.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags