Lunedì 01 Giugno 2009

Programmazione estiva in tv
In onda va la crisi economica

Tv d'estate: va in onda la crisi. Tante repliche e programmi di montaggio con il meglio di: il solito menu dei palinsesti estivi in partenza quest'anno ha l'alibi della crisi economica globale. I budget sono ridotti, tagliati per la bassa stagione, e le reti devono fare i conti con una programmazione che di succulento per il pubblico avrà poco, se possibile meno delle precedenti stagioni. La novità, se così si può dire, riguarda il grande ritorno specie su Raiuno di premi e premiolini che, essendo realizzati con il supporto delle amministrazioni locali, sono tornati in auge visti i tempi dopo un paio di estati morigerate.
Di contro assente del tutto il varietà di produzione. Se Raiuno replica le fiction (dal 5 luglio La prof e dal 6 luglio Capri), Canale 5 recupera alla domenica I Cesaroni. L'ammiraglia Mediaset avrà il giovedì Zig Zelig, un programma di montaggio con il meglio della comicità di Gino e Michele di tutte le edizioni più recenti. Raiuno nella stessa giornata punta invece sulle nuove puntate di Superquark (in onda dal 16 giugno al martedì e poi il giovedì fino al 27 agosto).

Su Raitre si è concluso anche il sesto ciclo di Che tempo che fa, che ha avuto un'annata eccezionale, con ottimi ascolti anche nelle serate speciali, novità di questa edizione e già previste anche per la prossima, al via da sabato 3 ottobre. Su Canale 5, torna come da tradizione nell'access prime time Paperissima Sprint realizzata da varie località estive. Unica vera novità nel preserale: il ritorno di un format di successo su Italia 1 qualche anno fa, Sarabanda, affidato per l'edizione su Canale 5 a due terzi di Scherzi a parte, ossia la nuova coppia tv Teo Mammucari-Belen Rodriguez.

Un'altra novità la propone Retequattro: ogni lunedì alle 21,10, a partire da stasera, andrà in onda Secrets, serial francese che promette intrighi e passioni. Non vanno in vacanza Matrix, previsto tutti i mercoledì in seconda serata e il sabato il settimanale del Tg5 Terra!

Film in prima tv al lunedì, serata telefilm al martedì con gli inediti Mystère e l'acclamato Damages con Glenn Close in seconda serata, venerdì serata film romantici, sabato una Scherzi a parte story con l'edizione 2003 condotta da Teocoli-Barbera-Arcuri, giovedì Zig Zelig. Niente da fare già da mesi, visti i costi, per il galà dei Telegatti: appuntamento rinviato al 2010.

Su Raiuno un'infilzata di serate delocalizzate come le industrie in Est Europa: il 3 giugno il Premio Barocco da Lecce, il 12 Nel nome del cuore da Assisi, il 19 Una voce per San Pio, il 27 Miss Italia nel mondo con Caterina Balivo, il 3 luglio il Premio Sirmione Catullo, il 10 Castrocaro, il 17 Napoli prima e dopo, il 24 Serata Caruso da Sorrento. Punto fermo in seconda serata il Porta a porta estate, mentre il programma di montaggio Supervarietà prenderà il posto di Affari tuoi, che chiude il 13 giugno.

Il preserale, su Raiuno come su Canale 5, è tra le poche produzioni previste dal palinsesto messo a punto dal direttore uscente Fabrizio Del Noce, che oggi ha salutato i suoi artisti. Su Raiuno, ancora senza conduttore ufficiale, dal 13 luglio parte il gioco Reazione a catena, che prenderà il posto dal 13 luglio dell'Eredità, mentre nel day time al sabato debutta Pongo e Peggy, dedicato agli animali domestici, condotto dalla Isoardi. Su Italia 1 in forse Lucignolo e il Festivalbar, previsti però in prima tv la serie più amata dai giovanissimi, Il mondo di Patty e il grande successo Hanna Montana.

fa.tinaglia

© riproduzione riservata

Tags