Mercoledì 09 Settembre 2009

A X Factor con Facchinetti
c'è un concorrente bergamasco

Anche la terza edizione di X Factor è targata Bergamo. E non solo perché a condurre il talent show di Raidue è stato riconfermato, visto il grande successo ottenuto durante le precedenti edizioni, il bergamasco Francesco Facchinetti.

È bergamasco anche uno dei dodici concorrenti che si sfideranno in prima serata su Raidue a partire da giovedì (ma ogni sera alle 19 va già in onda una «striscia» del programma): si tratta di Silvio Barbieri, studente di 23 anni della Bassa.

Già nella passata edizione sul palco del megastudio televisivo realizzato nei capannoni di via Mecenate, a Milano, si erano esibite due voci nostrane: Ambra Marie Facchetti, di Calvenzano, che ha festeggiato i suoi 22 anni nei mesi scorsi esibendosi sul palco al Lazzaretto, e il diciannovenne Daniele Magro, nato ad Agrigento, ma trasferitosi a Bergamo per studiare nella nostra università.

Ora tocca a Silvio Barbieri – aria da bravo ragazzo, capelli castani lunghi, un sorriso dolce e la chitarra a tracolla – conquistare il pubblico e i giurati del programma. Di grinta sicuramente Silvio ne ha: durante il casting gli era stato attaccato sulla maglietta il numero 8.272, il che, aveva detto con spirito poco prima di esibirsi, «vuol dire che prima di me ci hanno provato in 8.271…».

Già qualche giorno fa, nella «striscia» delle 19, Silvio aveva affrontato i tre giudici, i riconfermati Mara Maionchi (selezionatrice e poi capitana dei gruppi vocali) e Morgan (che si occuperà degli under 24) e la new entry Claudia Mori, capitana degli over 24, che ha sostituito Simona Ventura.

Silvio subito è risultato simpatico alla Mori, che lo ha accolto con un grande sorriso e un «come sei carino». La moglie di Celentano ha riso di gusto quando lo studente le ha detto che abita «in un paesino della Bergamo bassissima: se attraverso la strada sono già a Cremona».

Ma è stato quando ha cantato senza nessun accompagnamento Blackboard dei Beatles che Silvio ha convinto definitivamente le tre «M» (Mori-Morgan-Maionchi) ricevendo commenti più che lusinghieri. «Sei originale - ha commentato la moglie del Molleggiato -, canti in modo non codificato. Hai una buona impostazione della voce, mi sembri un poco Donovan».

Morgan ha poi stuzzicato Silvio: «Tu credi di averlo l’X factor?». Al sì del ventitreenne, Morgan ha sorriso e annuito con convinzione prima di dire: «Bravo, mi piace questa risposta». Mara Maionchi conferma: «Anche per me ce l’hai». Prima di uscire di scena Silvio Barbieri aveva chiesto se poteva abbracciare tutti, strappando sorrisi affettuosi alle due signore, mentre Morgan rispondeva con un «metaforicamente sì».

Poi l’abbraccio con Francesco Facchinetti, felice di avere un altro bergamasco nella partita targata X Factor. «Sentirmi dire da Morgan che ho l’X factor - ha commentato Silvio, più rilassato anche a causa del simpatico "buffetto" ricevuto da Facchinetti - è stato speciale: sono a posto. Mi piace cantare, suonare, ho una band. Voglio fare il cantante perché penso che sia l’unica cosa che mi riesca bene, con naturalezza, senza costrizioni da parte di altre persone».

m.sanfilippo

© riproduzione riservata