Lunedì 03 Luglio 2006

A Treviolo e Lallio teatro nelle piazze

Il teatro va in piazza e per le strade. Prende il via mercoledì 5 luglio la 10ª edizione del «Calderone», la rassegna di spettacoli teatrali all’aperto organizzata dagli assessorati alla Cultura del Comune di Lallio e Treviolo con la direzione artistica del Gruppo Teatro Fragile. Fino al 16 luglio esibizioni nelle diverse piazze di Lallio e Treviolo, portando in scena dodici spettacoli a ingresso gratuito.

L’edizione 2006 prende il via mercoledì 5 luglio alle 21,30 nel cortile di San Bernardino a Lallio (dove rimarrà fino a sabato 8 per poi trasferirsi a Treviolo) con l’esibizione della compagnia Erbamil. Lo spettacolo, con la regia di Fabio Comana, porta ironicamente in scena i problemi ambientali.

Il secondo appuntamento è giovedì sempre alle 21,30 con gli Amici del Teatro di Bottanuco nella commedia dialettale «Ol conte del gelso». La rassegna prosegue venerdì con «La creduta morta» del Cut «La Stanza» (Centro universitario teatrale di Brescia): lo spettacolo, tratto dal canovaccio di Flaminio Scala, sviluppa il tema della morte attraverso i modi tragicomici della commedia dell’arte.

Sabato il Teatro dell’Aleph si avvicinerà al tema della Shoa con lo spettacolo «Foglie…della rosa bianca». Il «Calderone 2006» si trasferirà a partire da domenica alla corte Spajani di Treviolo dove, sempre alle 21,30, verrà portata in scena dal Gruppo Amici del teatro di Sforzatica Santa Maria la commedia dialettale «I miracoi del fra sicrot».

Lunedì 10 luglio sarà la volta della versione integrale de «L’uomo dal fiore in bocca» di Luigi Pirandello e martedì 11 dello spettacolo «Con solo due lacrime», entrambi a cura di PressoTeatro. Il giorno successivo il Teatro del Vento si esibirà nello spettacolo comico in maschera «Frottole». Giovedì 13 lo spettacolo di lettura animata «Pickwick-brivido rosa», a cura del Pandemoniumteatro, un cocktail di letture teatrali, musica, quiz e cabaret. «Con suoni e con canti» è lo spettacolo in programma per venerdì 14 nel centro storico di Treviolo: a cura del Teatro Tascabile di Bergamo, testi, musiche e danze si rifanno alla tradizione popolare.

Sabato 15 il gruppo del Teatro Fragile, si esibirà in casa con «Fili di spazi». Gran finale domenica 16 con il «Requiem di Mozart», portato in scena nella piazza di Albegno dal Teatro dell’Aleph. Tutti gli spettacoli sono a ingresso gratuito e con inizio alle 21,30.

(03/07/2006)

r.clemente

© riproduzione riservata